Avviso per i clienti

Il nostro sito è in continuo aggiornamento, e noi facciamo del nostro meglio per tradurre tutto rapidamente

Informazioni sui dischi e sui metodi di montaggio e rimozione

Freni a Disco per Moto-Ciclo: cosa sono, come funzionano e come montarli?

I freni a disco frenano le ruote creando attrito sul disco tramite la pressione di pastiglie su di esso, contenute in una pinza attivata idraulicamente. Il Disco Freno è connesso alla ruota e/o al suo asse e l`attrito causato dal suo sfregamento con la pastiglia rallenta la rotazione convertendo la sua energia cinetica in calore. I Freni a Disco appaiono per la prima volta su una moto nel 1962, iniziando così un processo di sviluppo che continua ancora oggi.

Ci sono diversi tipi di Freno a Disco disponibili ora:

esempio di un Freno a Disco tradizionale
Dischi Tradizionali
esempio di un Freno a Disco Flottante
Dischi Flottanti
esempio di un Freno a Disco a Margherita
Dischi a Margherita
Esempio di Freno a Disco Flottante a Margherita
Dischi Flottanti a Margherita
Dischi Forati e/o Scanalati:

Questi sono Dischi con fori o scanalature. Questa caratteristica garantisce diversi vantaggi, aiuta ad espellere più velocemente l`acqua dall`impianto frenante, in modo che esso possa frenare ottimamente anche in condizioni di bagnato, e a raffreddarsi più in fretta, aiutando a prevenire il fenomeno di Fading, che consiste nell`allungamento della frenata a causa dell`eccessivo surriscaldamento del Disco. Un ulteriore vantaggio garantito dai dischi forati / scanalati è la maggior pulizia del disco, poichè lo sporco fuoriesce più in fretta tramite i fori, garantendo così un maggior attrito tra disco e pastiglie.

Dischi Flottanti:
questi dischi sono montati su supporti più piccoli che gli permettono un leggero movimento laterale. Questa caratteristica permette di prevenire il trasferimento di calore dal freno al mozzo della ruota e permette al disco di espandersi quando si riscalda, senza causare sfregamenti e contatti che potrebbero causare scintille e deformazioni dello stesso. Questa soluzione permette inoltre di ottimizzare l`area dicontatto e l`attrito tra disco e pastiglie anche nel caso in cui la moto monti un`impianto a pinza fissa.

Dischi a Forati:

Questa tipologia di Dischi è relativamente nuova sul mercato e oltre ad essere forati, hanno anche un profilo ondulato, detto 'a margherita'. Questa caratteristica offre una maggior area di contatto tra disco e pastiglie rispetto ad un normale disco delle medesime dimensioni. Un altro vantaggio offerto da questo tipo di dischi è la maggior capacità di dissipare il calore all`esterno.

Istruzioni per il montaggio dei Dischi e informazioni sui possibili rischi:

  • A causa del processo di produzione, i dischi aapena acquistati potrebbero essere ricoperti da un da un residuo di olio, quindi è fortemente consigliato di pulirli prima di montarli ed utilizzarli.
  • Per prima cosa smontare il vecchio disco e controllare lo stato delle viti di fissaggio, sostituendo quelle eventualmente danneggiate e/o usurate..
  • Prima di montare il nuovo disco, rimuovere tutti i detriti, lo sporco e i residui di grasso e olio eventualmente presenti dal mozzo per garantire una superficie di montaggio del disco liscia e priva di eventuali elementi che potrebbero danneggiarlo.
  • Serrare le Viti di fissaggio secondo le specifiche fornite dal costruttore
  • Assicurarsi che la pinza sia allineata correttamente, perpendicolarmente al rotore, per evitare un`eccessiva resistenza.
  • Controllare le condizioni della pinza per assicurarsi che non contenga sporco e detriti, che tutti i pistoni si muovano liberamente e che essa scivoli e si muova correttamente su tutti i pistoni e perni.
  • ATTENZIONE: controllare lo stato di usura delle pastiglie quando si sostituisce il disco. Un`eccessiva usura delle pastiglie comporta una riduzione della potenza frenante e potrebbe danneggiare il disco appena montato. E` fortemente consigliato di sostituire le pastiglie ogni volta che si monta un nuovo disco, infatti, non compiendo questa operazione, si potrebbe perdere la garanzia del produttore sul disco.
  • effettuare un rodaggio corretto è essenziale al fine di ottenere il massimo della performance dal nuovo disco e dalle pastiglie. Iniziare effettuando frenate progressive ed evitando staccate violente fino a che non si è certi che il nuovo disco e le pastiglia siano stati rodati a sufficienza.
  • Effettuare controlli periodici per verificare lo stato di usura dell`impianto frenante e per controllare che ci sia il giusto contatto tra disco e pastiglie.

Informazioni e consigli del nostro esperto Norman Grout sul montaggio dei Dischi Freno

Rimuovere i dischi - il metodo di Norman Grout!

Secondo il parere professionale dei migliori produttori, è sconsigliato stringere oltremodo i bulloni di fissaggio, poichè si rischierebbe di intaccare la solidità delle componenti, e per smontare i vecchi dischi potrebbe rivelarsi necessario l` estrazione forzata del pezzo. Svitare con forza i bulloni prima di estrarli e usare strumenti di buona qualità. A volte possono rivelarsi necessarie misure drastiche per smontare le vecchie componenti, come ad esempio l`utilizzo di strumenti quali scalpello e martello. Non è insolito fissare la testa di un bullone più grende sulla testa di uno più piccolo. Lavorare con calma e seguire il consiglo contenuto in tutti i manuali:
'smontare rimuovendo tutti i fissaggi e rimontare svolgendo il processo inverso.'