Avviso per i clienti

Il nostro sito è in continuo aggiornamento, e noi facciamo del nostro meglio per tradurre tutto rapidamente

Guida sulla Classificazione del Liquido dei Freni

Classificazione dei Liquidi Freno

La classificazione DOT indica la qualità dei Liquidi Freno misurata secondo le specifiche imposte dal Dipartimento dei Trasporti Statunitense (US Departiment of Transport).

DOT 3 - Ormai considerato obsoleto

Dot 4 - Liquido a base di Glicolo usato dalla maggior parte dei produttori

Dot 5 - Liquido a base di silicone usato raramente e considerato oramai obsoleto

Dot 5.1 - Liquido a base di Glicolo sviluppato per veicoli ad alte prestazioni

Le scritte sulla pompa freno indicano il tipo di Liquido Freno consigliato.

I Liquidi Freno DOT 3, 4 e 5.1 sono compatibili e possono essere mischiati. I Liquidi Freno DOT 5 sono stati sviluppati per resistere ad alte temperature (la temperatura di ebollizione corrisponde a 260 C) ottenendo così la fama di Liquidi adatti alle gare. Oggi giorno sono raramente utilizzati e confusi con i Liquid DOT 5.1. I Liquidi DOT 5 erano i liquidi utilizzati nelle Harley degli anni `70 ed `80 e non possono essere mischiati con i Liquidi DOT 3, 4 o 5.1. DOT 5 hanno una piccola capacità lubrificante e sono incompatibili con i sistemi anti-bloccaggio con valvole meccaniche.

I Liquidi a base di Glicolo sono igroscopici e tendono ad assorbire l`umidità presente nell`atmosfera, che previene la presenza di acqua non diluita nel sistema che potrebbe causare problemi di surriscaldamento e corrosione dei raccordi. Il Liquido solitamente si scurisce col tempo, poiché assorbe acqua e abbassa la sua temperatura di ebollizione di circa il 30%. Per esempio i Liquidi DOT 4 abbassano la loro temperatura di ebollizione da 230 C a 150 C, mentre quelli DOT 5.1 da 270 C a 190 C. I Liquidi DOT 4 e 5.1 contengono sostanze che inibiscono la corrosione e lavorano correttamente nonostante l`umidità assorbita. La maggior parte dei produttori raccomanda di sostituire il Liquido dei Freni ogni 1/2 anni. I Liquidi DOT 4 possono danneggiare le plastiche e le verniciature.